FAQ

 In questa pagina troverai le risposte alle domande più frequenti (FAQ) fatte dai nostri clienti

 

Cos’è un monopattino elettrico a spinta assistita?

Un monopattino a spinta assistita è simile a una bicicletta elettrica o pedelec ma, invece della pedalata assistita, si ha la spinta assistita. Il monopattino, come la bicicletta, è dotato di un motore elettrico che si aziona con la spinta muscolare e si ferma quando il Gboarder smette di spingere.

Quanti tipi di monopattino GreenBoard esistono? Hanno tutti la stessa funzione?

Abbiamo 4 serie di monopattini GreenBoard: Serie X; Serie Y, Golf Edition e Limited Edition. Esclusa la Limited Edition, le altre serie presentano modelli sia a spinta muscolare che modelli elettrici e a spinta assistita. I monopattini della Serie X  sono adatti all’enduro, al downhill e all’outdoor in generale; la Serie Y è la più versatile, per le sue ridotte dimensioni, è utilizzabile sia in città che in montagna; la Golf Edition è stata creata appositamente per i campi da golf e la Limited Edition è adatta a passeggiate in montagna , al dog scootering e alle escursioni.

Quanta cura e manutenzione sono richieste per un monopattino GreenBoard?

I monopattini GreenBoard non hanno bisogno di particolare manutenzione se non una normale pulizia e un controllo dei serraggi delle viti. Anche la versione Golf Edition richiede solo la manutenzione ordinaria: controllo dei freni, serraggio bulloneria ecc…

Devo indossare il casco?

Per legge non è richiesto l’uso del casco alla guida di un monopattino. Tuttavia noi di GBoard lo consigliamo.

ll monopattino elettrico rispetta l’ambiente?

Sì. Il monopattino, insieme alla bicicletta, è un mezzo di trasporto alternativo che rispetta l’ambiente. Anche la versione elettrica è eco-friendly perché utilizza batterie ricaricabili e non combustibili fossili.

Perché il motore brushless?

Il motore brushless (senza spazzole) è un motore elettrico leggero, ad alto rendimento e minimo attrito rispetto a quello dotato di spazzole, più pesante e dalla resa minore.

È possibile usare i monopattini elettrici in caso di pioggia?

Si, ma bisogna fare attenzione al manto stradale bagnato, si potrebbe scivolare. Si consiglia l’utilizzo di gomme fat, l’uso del casco e di evitare pozzanghere.

È possibile lavare il GreenBoard?

Sì, è possibile. Non c’è nessun problema per i monopattini a spinta mentre per i modelli elettrici bisogna fare attenzione a non bagnare la batteria (meglio rimuoverla). Per entrambi i modelli si consiglia l’uso di un panno umido e prodotti non abrasivi. Sconsigliamo il getto d’acqua diretto.

Quanto dura la garanzia dei monopattini elettrici GBoard ?

La garanzia sui monopattini dura 2 anni mentre sulla batteria è di 1 anno.

Dove posso ricaricare il mio monopattino elettrico?

Il monopattino è dotato di batteria rimovibile che si può ricaricare comodamente da casa, attaccandola a una comune presa da 220 Volt. L’intero ciclo di carica dura 4 ore, sufficiente per percorrere 50 km. I fattori che possono ridurre l’autonomia sono svariati: la pendenza del percorso, il peso del conducente, la pressione delle gomme, la temperatura esterna, un numero elevato di cicli di ricarica.

Come funziona il trasporto? Ci sono spese aggiuntive?

Il trasporto entro i confini nazionali è gratuito mentre, nel resto del mondo il costo di spedizione è di € 20.

Posso sostituire la sella SellOttO di serie con un sellino triangolare tradizionale?

Si, è possibile sostituire SellOttO con un sellino tradizionale.

È utile sapere che, il sellino adottato di serie sulle GreenBoard è quanto di più innovativo ed originale proposto dal mercato. È studiato appositamente per consentire lunghe sedute senza arrecare danni. È necessario però abituarsi ad esso data la diversa seduta che offre rispetto alle selle triangolari tradizionali.